Zona Onirica

Namastè nella Zona Onirica

Un Luogo nascosto nei meandri della nostra coscienza...
ai confini del mondo tangibile...
dove i pensieri e le passioni sono più concreti della realtà che ci circonda.



Un Movimento Culturale & Sociale, un luogo, un modo di essere... di pensare.
Apolitico, Aconfessionale, non ha scopi di lucro neanche indiretti.
Esso focalizza l’attenzione su tre determinati obiettivi e si mobilita per conseguirli:

GURDARE...

OLTRE LA CONOSCENZA E LO SPIRITO

OLTRE LA VERITA' E LA SOLITUDINE

OLTRE LE EMOZIONI E I SOGNI


Decidi se farvi parte...

Coccatrice

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Coccatrice

Messaggio Da matrona il Lun Ott 05, 2009 10:37 pm


Secondo un'antica leggenda, durante le notti di luna piena sarebbe potuto accadere ce un gallo di sette anni deponesse un uovo perfettamente rotondo su un mucchio di letame.
Successivamente,un rospo o una serpe avrebbe covato l'uovo per 40 giorni e al momento della schiusa, dal guscio sarebbe uscita una creatura orrenda: la coccatrice,ibrido di gallo e di serpente che appena nato, avrebbe divorato il rospo o serpe.
La coccatrice non sarebbe stata pi grande di un gallo, animale da cui il mostro avrebbe ereditato la cresta, zampe e ali; il corpo e la coda,invece, sarebbero state quelle di un serpente.
Talora si diceva che la Coccatrice avesse ali simili a quelle dei pipistrelli e provvisto di affilatissimi artigli.

Le piccole dimensioni però non devono trarre in inganno, la creatura sarebbe stata temibilissima,in particolare per via dello sguardo, con cui avrebbe potuto annientare il più valoroso guerriero.
Anche l'alito di questa bestia era mortifero: un solo soffio e la vegetazione circostante sarebbe immediatamente inaridita.
Solo una pianta dalle rinomate virtù magiche sarebbe stata in grado di resistere a i suoi miasi:la Ruta.

La coccatrice avrebbe avuto l'abitudine di uscire a caccia di notte,mentre durante il giorno preferiva nascondersi nelle grotte, nelle cantine o addirittura nelle cripte delle abbazie.

La più famosa Coccatrice è quella che terrorizzava gli abitanti di Wherwell, nello Hampshire,in inghilterra,uccisa da un uomo di nome Green,che la ingannò con uno specchio e la trafisse con una lancia.
avatar
matrona
Collaboratore

Numero di messaggi : 604
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 31
Località : Menzoberranzan, Forgotten Realms

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum