Zona Onirica

Namastè nella Zona Onirica

Un Luogo nascosto nei meandri della nostra coscienza...
ai confini del mondo tangibile...
dove i pensieri e le passioni sono più concreti della realtà che ci circonda.



Un Movimento Culturale & Sociale, un luogo, un modo di essere... di pensare.
Apolitico, Aconfessionale, non ha scopi di lucro neanche indiretti.
Esso focalizza l’attenzione su tre determinati obiettivi e si mobilita per conseguirli:

GURDARE...

OLTRE LA CONOSCENZA E LO SPIRITO

OLTRE LA VERITA' E LA SOLITUDINE

OLTRE LE EMOZIONI E I SOGNI


Decidi se farvi parte...

La Viverna

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Viverna

Messaggio Da matrona il Gio Ott 15, 2009 9:15 pm


Fin dal Medioevo la viverna ha occupato un posto di rilievo nei racconti fantastici della tradizione popolare europea, particolarmente in Francia e in Inghilterra.
Questo mostro venne spesso raffigurato come un enorme serpente con corpo ricoperto di scaglie, coda uncinata ali di pipistrello e due zampe munite di poderosi artigli.
Tuttavia le fonti letterarie e iconografiche, molto discordanti tra di loro, farebbero presumere che ne esistessero diversi tipi: soltanto in Francia Contea se ne sarebbero contati circa una decina.
Secondo una tradizione, la caratteristica peculiare della viverna sarebbe stata lo splendido rubino incastonato al centro del suo cranio, in mezzo agli occhi: era opinione comune che questa pietra preziosa portasse fortuna a chiunque fosse riuscito a entrarne in possesso.
Naturalmente era un'impresa rischiosa, ma non impossibile.
Si diceva infatti che la viverna ogni tanto abbandonasse il suo rifugio per bagnarsi in uno specchio d'acqua, questo però lo costringeva a togliersi il rubino e a nasconderlo nelle vicinanze.
Privo del prezioso, la viverna prendeva le sembianze di un a bellissima fanciulla, e quello sarebbe stato il momento più propizio per sottrargli il gioiello, ma facendo molta attenzione e con rapidità, poiché essa era sempre allerta; se questo accadeva il mostro avrebbe ripreso le sue sembianze molto rapidamente e avrebbe straziato il povero malcapitato.
avatar
matrona
Collaboratore

Numero di messaggi : 604
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 31
Località : Menzoberranzan, Forgotten Realms

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum