Zona Onirica

Namastè nella Zona Onirica

Un Luogo nascosto nei meandri della nostra coscienza...
ai confini del mondo tangibile...
dove i pensieri e le passioni sono più concreti della realtà che ci circonda.



Un Movimento Culturale & Sociale, un luogo, un modo di essere... di pensare.
Apolitico, Aconfessionale, non ha scopi di lucro neanche indiretti.
Esso focalizza l’attenzione su tre determinati obiettivi e si mobilita per conseguirli:

GURDARE...

OLTRE LA CONOSCENZA E LO SPIRITO

OLTRE LA VERITA' E LA SOLITUDINE

OLTRE LE EMOZIONI E I SOGNI


Decidi se farvi parte...

Cannibalismo in Russia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cannibalismo in Russia

Messaggio Da Mik Darko il Dom Apr 11, 2010 12:30 am

In questi millenni ci siamo elevati dallo stadio di semplici bestie a quello di umani.
Quello che ci contraddistingue dal resto degli esseri viventi ci rende esseri simili a dei o a demoni.

... il Frutto della Conoscenza, il libero arbitrio...

Una storia forte ma che non deve passare inosservata ... scindere il Bene dal Male, conoscendo quest'ultimo senza nasconderlo (pedofilia, stupri, assassini, genocidi, follia omicida, ...)

Dopo un party goth metal due giovani di 20 anni, Maxim Golovatskikh e Yury Mozhnov, completamente storditi dall'alcool, hanno fatto a pezzi l'amica 16enne, Karina Barduchian, e poi l'hanno cucinata con patate e servita alla coinquilina dello studentato, Ekaterina Zinovyeva. Sembrerebbe la scena raccapricciante di un film ma non è così: è accaduto in Russia, dove tutt'ora la Corte di San Pietroburgo sta processando i due giovani carnefici.

Processo che è stato bloccato e rinviato a causa del malore di uno dei giurati alla vista delle foto della vittima. Prima del comprensibile episodio aveva testimoniato l'inquilina, l'ignara cannibale, che quella notte vide Karina e Maxim dopo la festa dirigersi nel bagno.

"Sentii le grida", ha spiegato la giovane testimone, "ma pensando a uno scherzo tornai in stanza". Mai, Ekaterina, avrebbe potuto pensare che l'indomani la carne offerta per pranzo dagli spietati Yuri e Maxim fosse proprio quella di Karina.

Disperate le parole di Nadya, madre della vittima: "Le nostre vite adesso sono distrutte, ma la cosa più orribile è il modo in cui è stata uccisa mia figlia".

____________________________________________________

Ci son più cose in Cielo e in Terra, Ångelo, che non sogni la tua filosofia.

Mik Darko
Admin

Numero di messaggi : 309
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 36

Vedere il profilo dell'utente http://www.zonaonirica.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cannibalismo in Russia

Messaggio Da loss il Lun Apr 12, 2010 11:12 am

Mamma mia!!sono schifata...

Ok che nelle culture antiche si utilizzava il cannibalismo rituale..ma ma ma questi sono pazzi, che schifoooo

loss
Collaboratore

Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 14.07.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cannibalismo in Russia

Messaggio Da matrona il Lun Apr 12, 2010 6:00 pm

....


non so che dire, loro non sono stati i primi cannibali in eurasia o america, ce ne sono stati tantissimi(e non mi riferisco all'antico).

La cosa che skifa è il motivo di questo evento( l'alcol ), se fosse fatto per necessità nessuno direbbe:<< che skifo!>>

matrona
Collaboratore

Numero di messaggi : 604
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 30
Località : Menzoberranzan, Forgotten Realms

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cannibalismo in Russia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 4:50 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum