Zona Onirica

Namastè nella Zona Onirica

Un Luogo nascosto nei meandri della nostra coscienza...
ai confini del mondo tangibile...
dove i pensieri e le passioni sono più concreti della realtà che ci circonda.



Un Movimento Culturale & Sociale, un luogo, un modo di essere... di pensare.
Apolitico, Aconfessionale, non ha scopi di lucro neanche indiretti.
Esso focalizza l’attenzione su tre determinati obiettivi e si mobilita per conseguirli:

GURDARE...

OLTRE LA CONOSCENZA E LO SPIRITO

OLTRE LA VERITA' E LA SOLITUDINE

OLTRE LE EMOZIONI E I SOGNI


Decidi se farvi parte...

Firenze, 1968. L'ufo di via Buia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Firenze, 1968. L'ufo di via Buia

Messaggio Da Mik Darko il Dom Lug 19, 2009 11:03 pm

Essa costeggia da un lato una fila di case, dall’altro un grande prato. Alle 21:10 circa del 10 agosto 1968, una dozzina di persone si intratteneva in prossimità del pratone, chiacchierando e godendosi un po’ di frescolino dopo una giornata di grande calura. Erano alcune delle famiglie che abitavano nelle case di fronte, lungo via Buia: c’erano i Bartolini - commercianti di terricci per l’agricoltura - e diversi nuclei di contadini. A un certo punto videro arrivare "una stella" rossastra, che stazionò in cielo alcuni minuti e che poi iniziò a diventare sempre più grande e luminosa; si ingrandiva sempre più per il semplice motivo che scendeva in verticale sopra le loro teste. Fino ad apparire per quello che era: un enorme oggetto costituito superiormente da una sfera allungata scura, a forma di goccia, e da un "fusto" cilindrico inferiore rosso acceso. La sfera era di circa cinque metri di diametro, la base a fusto di circa dodici metri di lunghezza. In tutto – come raccontarono i testimoni – era alto come un cipresso. Rimase sospeso a pochi metri da terra per alcuni secondi, creando un fuggi fuggi fra i presenti letteralmente terrorizzati, dopo di che si "spense" scomparendo alla vista e lasciando nell’aria un forte odore di gas. Esperti e tecnici prontamente allertati ispezionarono l’area in lungo e in largo ma non reperirono alcunché sul terreno. Un episodio clamoroso quindi di incontro ravvicinato con un ufo avvenuto a Firenze, che non ha mai trovato una spiegazione razionale. Non si può oltretutto fare a meno di collegarlo al cosiddetto "ufo della notte di san Lorenzo", di cui parlammo in un precedente articolo di questa rubrica; i due eventi si manifestarono infatti quasi in contemporanea e secondo alcuni esperti, fra cui Roberto Risoli, l’ufo di via Buia potrebbe essere stato lo stesso oggetto avvistato in cielo più o meno negli stessi istanti dalla zona del Mugello, mentre viaggiava in direzione sud. E potrebbe essere stato la causa dell’esplosione sulla Futa dell’ufo di san Lorenzo. Una battaglia aerea fra oggetti volanti non identificati?



Fonte:http://www.055news.it/
avatar
Mik Darko
Admin

Numero di messaggi : 309
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 37

Vedi il profilo dell'utente http://www.zonaonirica.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum