Zona Onirica

Namastè nella Zona Onirica

Un Luogo nascosto nei meandri della nostra coscienza...
ai confini del mondo tangibile...
dove i pensieri e le passioni sono più concreti della realtà che ci circonda.



Un Movimento Culturale & Sociale, un luogo, un modo di essere... di pensare.
Apolitico, Aconfessionale, non ha scopi di lucro neanche indiretti.
Esso focalizza l’attenzione su tre determinati obiettivi e si mobilita per conseguirli:

GURDARE...

OLTRE LA CONOSCENZA E LO SPIRITO

OLTRE LA VERITA' E LA SOLITUDINE

OLTRE LE EMOZIONI E I SOGNI


Decidi se farvi parte...

L'Ankou

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Ankou

Messaggio Da matrona il Sab Mag 15, 2010 5:44 pm


Descritto a volte come un altissimo scheletro vestito di nero, talora come un uomo magrissimo dai capelli grigiasti e con un ampio cappello di feltro, l'ankou vagherebbe per le strade della bretagna al calar della notte, andando alla ricerca di che sta per morire.
A bordo di una miserabile carretta dagli assi scricchiolanti, tirata da 2 cavalli affamati, l'ankou impugnerebbe una falce che affilerebbe in continuazione con un osso umano, mentre nelle vuote orbite brillerebbe una luce simile a quella delle candele; accompagnato sempre da 2 servitori: uno che tiene le briglie dei cavalli e uno che apre le porte delle case
Guai a chi sentisse il gemito sinistro delle ruote del suo carretto: lo sventurato non avrebbe scampo.
Si narra che l'ankou non caricherebbe solo i defunti, ma anche pietre per aumentare lo scrichiolio del carretto.

L'ankou deriverebbe il proprio nome da un termine celtico che significa "morte", ma la radice an si collega anche ad angoscia.

Nonistanta le leggende cruente, l'ankou non sarebbe fondamentalmente malvagio, anzi, si potrebb dire che sia di aiuto ai vivi, avvertendoli che la morte sta per sopraggiungere, darebbe loro il tempo di prepararsi adeguatamente all'evento fatale.
D'altro canto, l'ankou sarebbe un lavoratore instancabile e non esisterebbe nulle in grado di fermarlo.
Soltanto dopo dodici mesi terminerebbe la propria missione: si narra infatti che, in ogni parrocchia, l'ultimo morto dell'anno gli dia il cambio,diventando l'ankou dell'anno seguente.


Ultima modifica di matrona il Dom Mag 16, 2010 5:39 pm, modificato 1 volta
avatar
matrona
Collaboratore

Numero di messaggi : 604
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 31
Località : Menzoberranzan, Forgotten Realms

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

The Banshee and Death Coach

Messaggio Da Mik Darko il Sab Mag 15, 2010 11:42 pm

A proposito di quest'essere della mitologia celtica, di seguito il link di una scena di un film Disney che da piccolo mi terrorizzò molto: la Banshee e il Death Coach.

Guarda il video

____________________________________________________

Ci son più cose in Cielo e in Terra, Ångelo, che non sogni la tua filosofia.
avatar
Mik Darko
Admin

Numero di messaggi : 309
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 37

Vedi il profilo dell'utente http://www.zonaonirica.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum