Zona Onirica

Namastè nella Zona Onirica

Un Luogo nascosto nei meandri della nostra coscienza...
ai confini del mondo tangibile...
dove i pensieri e le passioni sono più concreti della realtà che ci circonda.



Un Movimento Culturale & Sociale, un luogo, un modo di essere... di pensare.
Apolitico, Aconfessionale, non ha scopi di lucro neanche indiretti.
Esso focalizza l’attenzione su tre determinati obiettivi e si mobilita per conseguirli:

GURDARE...

OLTRE LA CONOSCENZA E LO SPIRITO

OLTRE LA VERITA' E LA SOLITUDINE

OLTRE LE EMOZIONI E I SOGNI


Decidi se farvi parte...

Ushio e Tora

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ushio e Tora

Messaggio Da matrona il Lun Lug 20, 2009 11:25 pm

Ushio e Tora è un manga creato dal maestro Kazuhiro Fujita, conosciuto in Italia anche per Karakuri Circus. Nel 1992 Ushio e Tora vinse lo Shogakukan Manga Award nella categoria shonen.



Il protagonista di questo manga è un ragazzo di nome Ushio Aotsuki. Abita con il padre Shigure, un monaco della confessione kouhamei, in un piccolo tempio buddista.

Un giorno, mentre riordina il magazzino del tempio, cade in una una botola sul pavimento e si ritrova in un vecchio sotterraneo. Qui trova inchiodato a un muro da una lancia un demone che ricorda vagamente una gigantesca tigre.

Il demone ordina a Ushio di togliere la lancia così da poter essere di nuovo libero dopo 500 anni e di poter tornare a seminare terrore tra gli umani. Ushio decide quindi di lasciarlo imprigionato ma l'aura satura della malvagità di Tora (che significa Tigre in giapponese) si è sprigionata ed ha attirato nelle vicinanze del tempio molti demoni e mostri.

Ushio allora libera Tora dalla lancia, in cambio della completa eliminazione dei demoni che infestano il tempio. Una volta libero Tora cerca di ucciderlo ma Ushio si trasforma in un abile e potente samurai grazie al potere della lancia, un guerriero capace di tenere a bada Tora e di sconfiggere con il suo aiuto mostri e demoni. Si scopre in seguito che questa lancia è un preziosissimo e potentissimo artefatto chiamato la "lancia della bestia", un oggetto che legherà sia Ushio sia Tora a un pericoloso compito

avatar
matrona
Collaboratore

Numero di messaggi : 604
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 31
Località : Menzoberranzan, Forgotten Realms

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum