Zona Onirica

Namastè nella Zona Onirica

Un Luogo nascosto nei meandri della nostra coscienza...
ai confini del mondo tangibile...
dove i pensieri e le passioni sono più concreti della realtà che ci circonda.



Un Movimento Culturale & Sociale, un luogo, un modo di essere... di pensare.
Apolitico, Aconfessionale, non ha scopi di lucro neanche indiretti.
Esso focalizza l’attenzione su tre determinati obiettivi e si mobilita per conseguirli:

GURDARE...

OLTRE LA CONOSCENZA E LO SPIRITO

OLTRE LA VERITA' E LA SOLITUDINE

OLTRE LE EMOZIONI E I SOGNI


Decidi se farvi parte...

Forse una dissociazione dal corpo??

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Forse una dissociazione dal corpo??

Messaggio Da SauroClaudio il Ven Mag 25, 2012 12:36 pm

Nel 1980 poco prima di sposarmi ospitai la mia fidanzata (ora mia moglie) in una casa vicina, quella di mio fratello, poichè aveva una bella camera al piano semi interrato.
La camera si raggiungeva con una scala a chiocciola di legno.
Mentre la mia fidanzata si trovava da mio fratello, alle sette del mattino mi svegliai, guardai l'ora e poi mi riaddormentai.
Feci un sogno bello nitido, che scendevo la breve discesa che portava alla casa di mio fratello, bussavo alla porta e veniva mia cognata ad aprirmi.
Dopo di che scendevo la scala a chiocciola, entravo nella camera della mia fidanzata e la toccavo sulla spalla, ma in quel momento mi svegliai

La mattina stessa la mia fidanzata mi riferì che poco dopo le sette del mattino si era svegliata ed era andata in bagno.
Tornata a letto sentì bussare alla porta.
Sentì mia cognata che mi parlava ed io che chiedevo "posso scendere da Anna".
Al che si chiese : cosa gli è saltato in mente di venirmi a trovare così presto.
E poi ha disturbato sua cognata che generalmente la domenica dorme fino alle undici del mattino.
Poi sentì distintamente i miei passi che scendevano la scala a chiocciola e disse fra se:
Mi giro e faccio finta di dormire, così gli faccio uno scherzo.
Si girò verso il muro, mi sentì distintamente entrare in camera, sentì che la mia mano gli batteva la spalla: si giro con un sorriso, non c'era nessuno

SauroClaudio

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 23.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Forse una dissociazione dal corpo??

Messaggio Da Jheyson/ THREESOULS il Ven Mag 25, 2012 12:47 pm

anche a me capitavano sogni simili..da piccolo(6 -8 anni fa)mi capitava che facevo sogni abbastanza corti(forse neanche un minuto) in cui ero in qualche posto deella casa..tra questi sogni ce n'è uno particolare che ricordo sempre...praticamente nel sogno io mi trovavo sulle scale che univa il primo e il secondo piano e guardavo verso il divano. C'era un qualcosa che si muoveva sul letto ma era la luce spenta quindi non vedevo cosa..poco dopo come solito mi sveglio in camera che mi manca l'aria(come fossi stato senza respirare per qualche secondo) e mi alzai e andai in bagno. Al ritorno dal bagno mentre mi stavo mettendo a letto mia sorella entra in camera mia e mi dice che era in salotto a dormire sul divano e che la luce era spenta(cosa che non facevamo mai).. ne avro fatte 4-5- di sogni di queste genere e non duravano mai più di un tot..ero sempre in qualche posto vicino a casa o dentro casa..da un punto di vista mistico avevo ricevuto una spiegazione..mi avevano detto qualcosa tipo "che solo certe persone che hanno un certo contatto con i morti ecc facevano questi sogni,.,ma non credo sia vero.!discutendo magari si tira fuori una spiegazione.

Jheyson/ THREESOULS

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.05.12
Età : 25

Vedi il profilo dell'utente http://makemusicdjjheysonthreesouls.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Forse una dissociazione dal corpo??

Messaggio Da SauroClaudio il Ven Mag 25, 2012 4:54 pm

Jheyson/ THREESOULS ha scritto:anche a me capitavano sogni simili..da piccolo(6 -8 anni fa)mi capitava che facevo sogni abbastanza corti(forse neanche un minuto) in cui ero in qualche posto deella casa..tra questi sogni ce n'è uno particolare che ricordo sempre...praticamente nel sogno io mi trovavo sulle scale che univa il primo e il secondo piano e guardavo verso il divano. C'era un qualcosa che si muoveva sul letto ma era la luce spenta quindi non vedevo cosa..poco dopo come solito mi sveglio in camera che mi manca l'aria(come fossi stato senza respirare per qualche secondo) e mi alzai e andai in bagno. Al ritorno dal bagno mentre mi stavo mettendo a letto mia sorella entra in camera mia e mi dice che era in salotto a dormire sul divano e che la luce era spenta(cosa che non facevamo mai).. ne avro fatte 4-5- di sogni di queste genere e non duravano mai più di un tot..ero sempre in qualche posto vicino a casa o dentro casa..da un punto di vista mistico avevo ricevuto una spiegazione..mi avevano detto qualcosa tipo "che solo certe persone che hanno un certo contatto con i morti ecc facevano questi sogni,.,ma non credo sia vero.!discutendo magari si tira fuori una spiegazione.

Può essere che tu abbia sognato di andare in bagno e di vedere tua sorella, che poi chi fa sogni lucidi abbia pure una certa medianità questo è facile, ma non credo proprio che centrino i morti, che poi sarebbero i vivi in un altra dimensione.

Riguardo al sogno che ho riferito prima io credo che questo sia l'unico sogno veramente paranormale che ho fatto.
Potrei riferire un altro sogno per la sua stranezza. Nel gennaio del 1982 ero medico a Velo veronese, sposato da due anni. Io e mia moglie desideravamo un bambino, ma il bambino non arrivava.
Una notte sognai in modo lucido che mi alzavo dal letto ed andavo spontaneamente ad aprire la finestra. Aprii i vetri e diedi una piccola spinta alle imposte e mi si presentò un cielo stellato come non avevo mai visto, tanto che dissi "non ho mai visto un cielo così bello."
Ma improvvisamente, mentre lo osservavo le stelle cominciarono a muoversi, le costellazioni si disposero in modo diverso.
Seppi pochi giorni dopo che mia moglie era rimasta incinta: sarebbe nato dopo nove mesi Giovanbattista, e questo dava una svolta alla nostra vita.
Ma quello che è strano in questo sogno è che io non ho dato mai nessuna importanza agli oroscopi, non li ho mai cercati nè mai ci ho creduto.
Eppure quel sogno mi indicava che una cosa nuova stava per avvenire e me lo indicava con un movimento di stelle.
Era una cosa che andava contro la mia logica.
Ma potrò raccontarvi altri due fatti in seguito, uno particolarmente significativo.
Oltre ai ricordi di una vita precedente, questi fatti, anche se pochi, mi confermavano l'esistenza dell'anima

SauroClaudio

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 23.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Forse una dissociazione dal corpo??

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum