Zona Onirica

Namastè nella Zona Onirica

Un Luogo nascosto nei meandri della nostra coscienza...
ai confini del mondo tangibile...
dove i pensieri e le passioni sono più concreti della realtà che ci circonda.



Un Movimento Culturale & Sociale, un luogo, un modo di essere... di pensare.
Apolitico, Aconfessionale, non ha scopi di lucro neanche indiretti.
Esso focalizza l’attenzione su tre determinati obiettivi e si mobilita per conseguirli:

GURDARE...

OLTRE LA CONOSCENZA E LO SPIRITO

OLTRE LA VERITA' E LA SOLITUDINE

OLTRE LE EMOZIONI E I SOGNI


Decidi se farvi parte...

Vision Divine

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vision Divine

Messaggio Da Teresa il Gio Apr 15, 2010 11:20 pm

I Vision Divine sono un gruppo musicale power progressive metal, di origini toscane, fondato dal chitarrista Olaf Thorsen (ex chitarrista dei Labirinth) nel 1999.
In quell’anno pubblicano il loro primo album omonimo, cominciando così una strada spianata verso il successo.
Nel 2002 pubblicano il secondo album “Send me an angel”, con Federico Puleri alla chitarra accompagnatrice di Olaf Thorsen per un sound duro e forte, alle tastiere subentra Oleg Smirnoff e alla batteria Matteo Amoroso (ex batterista degli Athena), mentre la voce in quel tempo apparteneva al mitico Fabio Lione, l’attuale cantante dei Rhapsody of Fire.
Nel 2003, la band così formata, si appresta a scrivere il nuovo album, ma con colpi di scena che sembrano guastare lo spettacolo e il successo: Fabio Lione abbandona il gruppo a causa di alcuni problemi con i Rhapsody ed entra in scena Michele Luppi, cantante sconosciuto nell’ambiente metal.
Nel 2004 con la nuova voce esce “Strema of Consciousness”, l’album più bello dei Vision Divine (a mio avviso), e che voce!
Essa sorprende tutti i fans per la sua espressività, versatilità, potenza e altezza, dimostrandosi forse ancora più bella di quella dell’ex cantante.
Con l’album “The perfect machine” si stabilizza il loro successo mondiale nel progressive power metal che viene prodotto dal chitarrista degli Stratovarius Timo Tolkki, vincendo punti dalla critica come l’album migliore che l’Italia abbia mai prodotto in campo metal.
Dopo vari cambiamenti di personale nella band, e l’entrata alle tastiere e alla batteria di altri talenti italiani, esce “The 25th hour”, ma con la presenza della voce di Michele Luppi. L’album però ha forti tracce di hard e trash rock, discostandosi dal campo metal.
Nel 2008, purtroppo, esce di scena proprio Michele Luppi, molto spesso criticato da alcuni fans per essere troppo “spaccone”, e verrà annunciato il nuovo cantante che sarà proprio Fabio Lione, che presedierà le traccie del nuovo disco “9 Degrees West of the moon”.


avatar
Teresa

Numero di messaggi : 76
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 36
Località : Foggia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vision Divine

Messaggio Da matrona il Ven Apr 16, 2010 5:34 pm

mi piaciono molto!
avatar
matrona
Collaboratore

Numero di messaggi : 604
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 31
Località : Menzoberranzan, Forgotten Realms

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vision Divine

Messaggio Da Teresa il Ven Apr 16, 2010 11:00 pm

Sono molto bravi, e poi tutto made in Italy
avatar
Teresa

Numero di messaggi : 76
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 36
Località : Foggia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vision Divine

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum